Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Laboratori Ferrante Aporti

Dal 2001 ad oggi Forcoop Agenzia Formativa è capofila dell' A.T.I (Associazione Temporanea d'Impresa) con le Agenzie E.N.Gi.M. e C.F.P.P. - Casa di Carità, per la gestione delle attività pre-professionali all'interno dell'Istituto Penale per Minorenni "Ferrante Aporti" di Torino. Le azioni formative sono finanziate dalla Provincia di Torino all'interno della Direttiva Mercato del Lavoro (Azione III.G.02.02) del Fondo Sociale Europeo.


I laboratori sono concordati con il piano trattamentale ed educativo dell'Istituto e sono rivolti a tutti i ragazzi e ragazze presenti, per tutto l'anno, offrendo un ventaglio di proposte che in termini di varietà e qualità non ha eguali sul territorio nazionale nell'ambito degli Istituti Penali Minorili.


Il progetto formativo articolato in moduli, spazia dalle attività prettamente artigianali (ceramica, lavorazione artistica del cuoio, arte bianca, meccanica auto e ciclistica, acconciature) ad attività d'informatica di base e multimediale, ma anche ad azioni importanti d'orientamento e bilancio di competenze.
Quest'ultima attività, all'interno di un progetto specifico viene svolta anche all'esterno per tutti i minori, in carico alla Giustizia Minorile, segnalati dall'Ufficio Servizi Sociali Minorili.

 

L'attività formativa si colloca come traid union tra interno (I.P.M. "Ferrante Aporti") ed esterno (La comunità locale), facilitando il passaggio di consegne agli operatori sociali del territorio e/o del Ministero di Giustizia, per il proseguimento di un progetto individuale di reinserimento sociale.


Educare alla legalità e al valore del denaro è spesso perdente all'interno di modelli e stili di vita lontani dall'accontentarsi di uno stipendio "normale" alla fine del mese. Pertanto il compito di Forcoop, attraverso lo strumento della formazione professionale all'interno dell'Istituto Penale Minorile, è di saper trasmettere ai minori ristretti oltre alle competenze professionali, soprattutto la motivazione e la passione per il lavoro. I ragazzi devono cogliere la possibilità di poter svolgere un lavoro interessante e creativo dove l'aspetto economico seppur importante, passa in secondo piano rispetto al gusto, al sogno, all'originalità del lavoro, alla possibilità d'essere felici per quello che si costruisce e si realizza e non per quello che si possiede, valori che creano una motivazione forte a resistere alle difficoltà di tutti i giorni.


È fondamentale l'abbinamento attività-operatore, non basta pertanto un buon laboratorio, occorre una risorsa umana capace di comunicare soprattutto l'aspetto valoriale del proprio operare. La storia di cooperazione sociale che sta alle spalle di Forcoop, l'integrazione con artigiani dell'eccellenza piemontese ed il lavoro sociale d'integrazione con le altre realtà associative e i progetti che intervengono sul sistema del Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria, ci ha permesso, con fatica, ma anche con soddisfazione e orgoglio, di poter trasmettere questi valori.